Ricevitore centrale sequenziale a vuoto 2420

Il ricevitore 2420 è progettato per movimentare materiali granulari, polverizzati, rimacinati e pellet e composto PVC a flusso libero. È caratterizzato da un'area di filtraggio di grandi dimensioni a pulizia automatica per le polveri sottili e da aree a contatto con il materiale in acciaio al carbonio (o su richiesta acciaio inox) resistente all’usura per il trasporto di materiali leggermente abrasivi.

Applicazione

Il ricevitore 2420 è disponibile in due versioni, per il trasporto generico per il mantenimento del pieno o per applicazioni di ricarica dei dosatori a perdita di peso (LIW), con vari tipi di valvole di scarico (a gravità, a cassetto/ad apertura e a farfalla) disponibili, a seconda dell'applicazione e del materiale da dosare.

I ricevitori per applicazioni per il mantenimento del pieno sono dotati di una paratoia di scarico a gravità. Le sequenze del ricevitore estraggono cicli di materiale finché l’interruttore di prossimità induttivo sulla paratoia di scarico a gravità si trova nella posizione quasi chiusa o se viene rilevato un segnale da un indicatore di livello secondario della tramoggia, garantendo che la tramoggia sottostante il ricevitore rimanga piena.

I ricevitori progettati per le applicazioni di ricarica dei dosatori a perdita di peso sono dotati di un sensore di livello nell’alloggiamento e richiedono una valvola a cassetto/ad apertura o a farfalla. Il ricevitore estrae materiale fino al riempimento e attende un segnale dal dosatore sottostante prima di aprire la valvola di scarico ed erogare il materiale. Questo ciclo viene quindi ripetuto.

Progettazione

Il ricevitore è caratterizzato da un’altezza complessiva ridotta, grazie all’integrazione di un separatore principale ciclonico abbinato a un separatore secondario a cartuccia interna con pulizia automatica a impulsi d’aria. Disponibile in acciaio al carbonio con interno rivestito in resina epossidica ed esterno smaltato o con parti a contatto con il materiale in acciaio inox 1.4301 (AISI 304).

Un tubo di ingresso materiale marginale garantisce un’immissione graduale del materiale per ridurre il deterioramento del prodotto trasportato; esso comprende una valvola di controllo interna che consente al ricevitore di essere utilizzato nei sistemi sequenziali a vuoto con ricevitori multipli.

Caratteristiche meccaniche

  • Altezza complessiva ridotta
  • Design modulare robusto
  • Morsetti ad attacco rapido per una facile pulizia e manutenzione del filtro
  • Flangia di scarico del supporto completo per il montaggio

Controlli

Il ricevitore è disponibile con controlli adatti all’uso sia con sistema di controllo a microprocessore (MPC) a stato solido sia con sistema di controllo logico programmabile (PLC). Entrambi i sistemi di controllo utilizzano bassa tensione a 24 V CC e sono disponibili con kit di installazione che rendono quest’ultima più facile ed economica. I controlli del ricevitore comprendono connettori rapidi codificati per colore e consentono di comunicare con il sistema di controllo centrale.

Per applicazioni con ricevitore singolo, offriamo il sistema di controllo LSR. Nelle applicazioni di ricarica dei dosatori a perdita di peso, il sistema di controllo LSR si interfaccia senza interruzioni con i controlli del dosatore Coperion K-Tron.

Velocità di trasporto

Sulla base di una distanza di 15 m [50 pd] e una densità di 0,5 kg/dm3 [31 lb/pd3]. La velocità varia a seconda delle caratteristiche del materiale, della distanza di trasporto e della configurazione dell’impianto.

Fino a 1225 kg/h [2700 lb/h]

Dati tecnici

Specifiche meccaniche standard

  • Disponibile in acciaio al carbonio con parte interna rivestita in resina epossidica e parte esterna grigia verniciata con RAL 7035 o con struttura in acciaio inox 1.4301 (AISI 304)
  • Capacità di contenimento pari a 33 dm3 [1,16 pd3]
  • Alloggiamento con diametro di 610 mm [24"]
  • Ingresso marginale di 76,2 mm [3"] con valvola di controllo in acciaio inox
  • Tramoggia inclinata di 60° per favorire lo scarico del materiale
  • Valvola di riempimento integrale con sfiato posteriore, cilindro pneumatico a doppia azione con controllo del solenoide 24 V CC
  • Valvola della paratoia di scarico
    • Versione per il mantenimento del pieno: Paratoia di scarico monoblocco in acciaio inox da 127 mm [5"] con guarnizione bianca in neoprene e sistema di rilevazione del livello con interruttore di prossimità induttivo (24 V CC) sulla paratoia a gravità
    • Versione di ricarica del dosatore LIW: Paratoia a farfalla o ad apertura; solenoide a bobina singola (energizza in apertura della valvola, protegge l’interruttore in chiusura)
  • I filtri a cartuccia in poliestere comprendono un filtro con guarnizione di tenuta nera, totale 2,89 m2 [31,1 pd2]; lunghezza 355 mm [14"]
  • Gruppo cartuccia autopulente automatica
  • Serbatoio dell’aria a pulizia automatica con getto invertito di 9 dm3 [0,30 pd3]; massimo 6,9 bar [100 psig]

Specifiche elettriche standard

  • Tensione segnale 24 V CC

Pesi

  • 80 kg [176 lb] a seconda della configurazione dello scarico

Temperatura di esercizio

  • Da -10 °C a +50 °C [da 14 °F a 122 °F]

Opzioni

Meccaniche

  • Staffa di montaggio per versioni di ricarica dei dosatori LIW
  • Finitura superficiale sabbiata (1,8 micron Ra)
  • Flangia per paratoia di scarico (capacità volumetrica 30 dm3 [1,06 pd3]); altri volumi disponibili su richiesta
  • Vari elementi filtranti, comprese cartucce laminate in PTFE con cappucci terminali in acciaio inox
  • Copertura resistente alle intemperie per l’uso in ambienti esterni
  • Combinazioni di materiali personalizzate
  • Dimensioni ridotte del tubo di ingresso per l’uso con applicazioni di capacità inferiore
  • Vibratore di ausilio per lo scarico
  • Celle di aerazione di ausilio per lo scarico
  • Involucro per solenoidi

Elettriche

  • Staffa di montaggio per morsettiera o sistema di controllo
  • Sonde di livello (capacitive o a diapason)
  • Interruttori di fine corsa sulla valvola a farfalla o sulla paratoia a cassetto
  • Sistema di controllo LSR
  • Microprocessore centrale o controllo PLC
  • Su richiesta, opzioni in acciaio inox su solenoidi e manometri
  • Scatole dei solenoidi disponibili sfuse in acciaio dolce o inox
  • Morsettiera montata in acciaio dolce o inox
  • Per le versioni conformi ATEX, contattare la fabbrica