Ricevitori di trasporto centrale sequenziale a vuoto 2424

Il ricevitore a vuoto 2424 offre un sistema sequenziale a elevata capacità progettato per movimentare pellet e materiali polverizzati, rimacinati e granulari.

Tra gli impieghi consigliati rientrano scarico di automotrici, trasferimento da silo a silo giornalieri e applicazioni di trasferimento all’interno dell’impianto fino a 6800 kg/h [15.000 lb/h].

Progettazione

  • Il ricevitore 2424 è disponibile in acciaio al carbonio (verniciato) o in acciaio inox. Ciascun ricevitore è dotato di una valvola di controllo in acciaio inox per consentire a più ricevitori di estrarre materiale da una linea di trasporto comune. Il ricevitore per pellet 2424 è caratterizzato da una sezione del filtro a schermo perforata e utilizza un filtro a cartuccia.
  • Le unità a sistema centrale dei ricevitori 2424 utilizzano un pacchetto soffiante a vuoto comune e sono usate principalmente in applicazioni a destinazione multipla che necessitano di velocità di trasporto superiori o grandi distanze.

Velocità di trasporto del ricevitore per polveri serie 2424

Sulla base di una distanza di 15 m [50 pd] e una densità di 0,5 kg/dm3 [31 lb/pd3]. La velocità varia a seconda delle caratteristiche del materiale, della distanza di trasporto e della configurazione dell’impianto.

  • Ricevitore per pellet: fino a 6800 kg/h [15.000 lb/h]
  • Ricevitore per polveri: fino a 3175 kg/h [7000 lb/h]

Specifiche meccaniche del ricevitore a vuoto 2424

  • Struttura in acciaio al carbonio o in acciaio inox
  • Capacità di contenimento134 dm3 [4,74 pd3]
  • Alloggiamento con diametro di 559 mm [22"]
  • Ingresso marginale fino a 102 mm [4"] con gruppo valvola di controllo in acciaio inox
  • Morsetti in acciaio inox
  • Valvola di controllo dell’aria integrale con sfiato posteriore, cilindro pneumatico a doppia azione con controllo del solenoide 24 V CC
  • Valvola della paratoia di scarico
    • Versione per il mantenimento del pieno: Paratoia di scarico monoblocco in acciaio inox da 127 mm [5"] con guarnizione bianca in neoprene e sistema di rilevazione del livello con interruttore di prossimità induttivo (24 V CC) sulla paratoia a gravità
    • Versione di ricarica del dosatore LIW: Paratoia a farfalla o ad apertura; solenoide a bobina singola (energizza in apertura della valvola, protegge l’interruttore in chiusura)
  • Serbatoio dell’aria a pulizia automatica con getto invertito di 5,7 dm3 [0,2 pd3]; massimo 6,9 bar [100 psig] sull’unità per polveri

Opzioni di filtraggio standard del ricevitore a vuoto 2424

  • Filtro per polveri a cartuccia spunbond poliestere, area del filtro totale 4,6 o 9,3 m2 [50 o 100 pd2]
  • Elemento perforato del filtro per pellet 

Controlli del ricevitore sequenziale a vuoto 2424

Il ricevitore è disponibile con controlli adatti all’uso sia con sistema di controllo a microprocessore (MPC) a stato solido sia con sistema di controllo logico programmabile (PLC). Entrambi i sistemi di controllo utilizzano bassa tensione a 24 V CC e sono disponibili con kit di installazione che rendono quest’ultima più facile ed economica. I controlli del ricevitore comprendono connettori rapidi codificati per colore e consentono la comunicazione con il sistema di controllo centrale.

Per applicazioni con ricevitore singolo, offriamo il sistema di controllo LSR. Nelle applicazioni di ricarica dei dosatori a perdita di peso, il sistema di controllo LSR si interfaccia senza interruzioni con i controlli del dosatore Coperion K-Tron.

Kit di installazione

  • I kit di installazione Coperion K-Tron rendono l’installazione del sistema 2400 più semplice ed economica. Ciascun kit comprende il cavo e i connettori “a T” necessari a collegare i ricevitori al sistema di controllo PLC centrale. I cavi terminano con spine “ad attacco rapido” per agevolare l’installazione senza l’uso di utensili.
  • I connettori “a T” fungono da scatola di giunzione per ciascun cavo del ricevitore. L’utilizzo di questi kit riduce l'eventualità di cablaggio errato, consentendo un'installazione e un avvio senza problemi.

Pannello del ricevitore a stato solido

  • Ciascun ricevitore è dotato di un pannello di controllo a stato solido con connettori rapidi per semplificare il collegamento al sistema di controllo centrale. Mediante i comandi del sistema di controllo centrale, avvia il solenoide per la valvola di riempimento, l’impulso della sacca e gli ingressi.
  • Un coperchio trasparente consente di verificare visivamente che il ricevitore stia richiedendo il materiale, mentre un interruttore permette all’operatore di mettere l’unità in stato non in linea